Quando bisogna dire basta?

La-fine-di-un-amore1-1024x682


“Se ti ho tagliato fuori dalla mia vita, fermati e pensaci:probabilmente le forbici me le hai messe in mano tu.” (Roberto Rigoni-Twitter)


“Lui è un narcisista,lei è un’egoista,lui mi ha tradita,lei sta sempre con le amiche,lui pensa solo al lavoro,i suoi sono insopportabili,ecc.ecc.ecc.”

Ogni giorno,anzi ogni ora se non minuto,una relazione finisce.Quelli sopra elencati sono solo alcuni dei motivi che portano un rapporto alla rottura.

Qualunque sia la ragione che ha visto tramontare la vostra storia d’amore quello che è certo è che lascerà un grande vuoto ,almeno i primi tempi,oltre ad un profondo senso di colpa.

Vi domanderete spesso se c’era qualcosa che avreste potuto fare per salvare la vostra unione.

Per evitare di perdere mesi o anni nelle sabbie mobili di rimorsi e rimpianti andiamo a scoprire quand’è che una relazione va assolutamente chiusa.

Quando dire basta

la-fine-di-un-amoreLa risposta è molto semplice.Una relazione va chiusa nell’attimo stesso in cui ci provoca dolore.L’amore non fa soffrire. Toglietevi dalla testa tutte quelle idee di amori tormentati e impossibili con le quali giornali e televisioni ve la hanno riempita.

La verità è solo una:chi vi vuole bene veramente,chi merita di stare  con voi non vi farà del male in nessun modo,non vi terrà ore ad aspettare una telefonata o un messaggio, non userà tecniche o strategie per farvi innamorare,non giocherà a nascondino,non chiederà pause di riflessione,non vi trascinerà in estenuanti tira e molla.

Purtroppo un po’ per influenza culturale un po’ per condizionamento sociale siamo soliti misurare la profondità del nostro amore in base all’intensità del dolore che ci provoca e al sacrificio che saremmo disposti a compiere pur di salvarlo.

Niente di più sbagliato. Un sentimento,che distingue il vero amore da tutte le sue false copie è,infatti, la voglia di proteggere la persona amata.

Pensateci un momento? Vorreste mai ferire qualcuno a cui volete sinceramente bene? Non credo. Allora perché chi dice di amarvi dovrebbe farlo con voi?

Non importa se il vostro partner sia un narcisista o meno,se soffra di un qualche disturbo psichiatrico o sia sano come un pesce,questi sono dettagli secondari,quello che conta è se vi rende felice oppure no.

A volte si può fare del male ad un compagno anche non essendo affetti da nessuna patologia mentale o distorsione della personalità,semplicemente si fa soffrire l’altro perché non lo si ama.

Quando e perché si soffre per amorelove-free-2Le relazioni per funzionare hanno bisogno del giusto equilibrio tra il dare e l’avere. Se quello che stiamo offrendo non ci viene restituito o ce ne viene restituita una minima parte scatta la sofferenza. E’ il caso di chi dona amore,ma in cambio riceve solo sesso. Penso a tutte le donne giovani e libere che intrattengono relazioni con uomini sposati illudendosi che presto lui lascerà la moglie.Penso a tutte quelle madri lavoratrici che sostengono da sole le famiglie perché sposate con uomini immaturi e inconcludenti. Penso a tutti gli uomini che impazziscono dietro i capricci di compagne viziate e vanitose. Penso a tutte quelle persone che mettono il loro cuore nelle mani di chi non sarà mai in grado di proteggerlo.

 

Quando bisogna dire basta?ultima modifica: 2017-09-18T11:17:25+00:00da alessandra1877
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento